fbpx

Le Macchie del Viso

Disempre+light

Le Macchie del Viso

Si possono combattere le Macchie del Viso?

Un eccesso localizzato di Melanina causa macchie sul viso. Queste discromie cutanee possono avere un estensione variabile ed essere più o meno scure rispetto alla normale tonalità cromatica della pelle.

Perché vengono?

Il sole può essere la causa della loro comparsa, sia come predisposizione sia per effetto indotto da fattori irritativi come una dermatite pigmentaria, oppure come conseguenza di ustioni solari ripetute.

Anche la gravidanza può causare un iper pigmentazione, e quindi macchie dovute ad un eccesso di melanina localizzato per causa ormonale.

Il colore della pelle è il risultato di una sottile miscela di pigmenti di melanina

prodotta da cellule specializzate, i melanociti

+  Nella pelle i melanociti sono localizzati nello strato più basso dell’epidermide e nelbulbo del capello

+  La Melanogenesi è il termine che identifica il meccanismo che porta alla sintesi della  melanina, che avviene all’interno di un organello intracitoplasmatico chiamato  melanosoma

+  Vengono prodotte due famiglie di melanina:

Eumelanina: di colore marrone o nero

Feomelanina: di colore giallo o arancio-rosso che è meno foto resistente

+  Sono stati identificati tre enzimi chiave della melanogenesi: tirosinasi e proteine  correlate con tirosinasi 1 e 2

Numerosi fattori di regolazione della melanogenesi sono stati identificati (Radiazioni  UV, ormoni melanotropici, stress ossidativo, ecc)

+  Questi fattori possono avere influenze interne od esterne: fisico, genetico, ormonale  e ambientale

+  La comunità scientifica ha analizzato i meccanismi di segnalazione cellulare che  sono direttamente o indirettamente coinvolti nella melanogenesi

+  Queste recenti scoperte hanno consentito di identificare numerosi potenziali bersagli da  colpire per potenziare e costruire terapie efficaci verso l’iperpigmentazione cutanea

Ci sono due tipi di macchie:

Quelle prodotte dalla ossidazione delle tossine nel derma. Sono molto facili da  rimuovere attraverso l’uso di scrub e una detersione quotidiana del viso. Anche se si  trovassero in strati profondi della pelle possiamo usare degli agenti drenanti per  eliminarle

Quelle prodotte dall’iperpigmentazione. Sono molto più difficili da trattare poiché  hanno un’origine melanica e sono provocate da fattori multipli in particolar modo la  sovraesposizione solare. L’incidenza del sole, oltre che alla produzione di vitamina D  (che aiuta a fissare il calcio nelle ossa ed è un antidepressivo naturale), genera  radicali liberi, che attaccano la pelle, causando un malfunzionamento a livello  cellulare che porta alla formazione del melasma e delle lentigo solari. Queste  macchie influenzano lo strato superficiale della pelle ed il suo aspetto e  rappresentano un primo segnale visibile di invecchiamento del viso.

Cosa si può fare

Prima di qualsiasi altra cura, ti consigliamo di rivolgerti ad un dermatologo che faccia la giusta diagnosi.

Noi ti proponiamo:

SPOT OUT – trattamento depigmentante

Lo Spot Out rimuove o minimizza le  macchie di origine melanica inibendo il  processo della melanogenesi,  modulando la produzione di melanina  per un lungo periodo di tempo mentre la desquamazione dello strato  corneo ed il lavoro dei macrofagi,  trascinano via i depositi di melanina.

Grazie alla sinergia tra i suoi preziosi attivi, minimizza e riduce l’intensità delle discromie cutanee, uniforma l’incarnato, rendendolo omogeneo e luminoso, e dona uno straordinario effetto anti-age globale, a prescindere dall’età.

Caratteristiche:

➡ Azione depigmentante globale

➡ Efficacia contro tutti i tipi di  iperpigmentazioni di origine melanicamelasma, macchie d’età, cloasma, macchie  solari, etc.

➡ Valido in  qualsiasi periodo dell’anno (preferibile periodo autunnale-invernale).

➡ Si  raccomanda di utilizzare una crema di  protezione solare con fattore SPF 50+ per  contrastare l’esposizione solare ed evitare  la ricomparsa delle macchie

➡ Viene anche utilizzato per ridurre i segni  visibili dell’invecchiamento cutaneo

Il programma Spot Out influenza i  melanociti in tutte quelle aree dove  ha avuto inizio una over produzione di  melanina

Lo Spot Out rimuove o minimizza le  macchie di origine melanica inibendo il  processo della melanogenesi,  modulando la produzione di melanina  per un lungo periodo di tempo mentre la desquamazione dello strato  corneo ed il lavoro dei macrofagi,  trascinano via i depositi di melanina

Come Funziona

SPOT OUT è inibisce la tirosinase,  i principi attivi sono

ACIDO KOJICO: Blocca la trasformazione della proteina Tyra in tyrosinasi

ACIDO AZELAICO: Cheratolitico. Inibitore dell’iperattività del melanocita (inibisce la  polimerasi DNA ed enzimi mitocondriali della catena respiratoria)

ARBUTINA: Inibitore della Tirosinasi

ESILRESORCINOLO: Inibitore della Tirosinasi

NIACINAMIDE: Stimola la sintesi dei lipidi dello strato corneo, favorisce la ritenzione  idrica

TOCOFEROLO (Vit E): Previene l’ossidazione delle componenti cellulari essenziali.

VITAMINA  C:Coinvolta nel processo di trasformazione dell’ hidroxiprolina, costituente  essenziale del collagene. Neutralizza i radicali liberi e rigenera la vitamina E

RETINOLO: La vitamina A si lega con i recettori dell’acido retinoico (RAR) e / o i  recettori dei retinoidi X (RXR). Il complesso formato modula la trascrizione di geni  coinvolti nella formazione del collagene di tipo I e III e inibisce la metalloproteinasi  della matrice.

ALLANTOINA: azione cheratolitica: stimola la desquamazione eliminando i corneociti  danneggiati distruggendo gli elementi coesivi. Promuove l’idratazione dell’epidermide:  aumenta la capacità di legare acqua dei corneociti. Ha proprietà calmanti e anti-  irritanti. Promuove la guarigione, stimolando la proliferazione cellulare.

I risultati sono straordinari dalla prima seduta. La pelle comincia a modificarsi: i tessuti vengono ossigenati in profondità, l’idratazione aumenta, le macchie vengono minimizzate e si ottiene un visibile effetto anti-age globale, per un incarnato subito più uniforme e luminoso, una pelle più giovane, fresca e luminosa.

DISCROMIE CUTANEE*

– 25% INTENSITÀ DISCROMIA

– 60% DIMENSIONE DISCROMIA

+ 28% UNIFORMITÀ DELL’INCARNATO

+ 40% EFFETTO ANTI-AGE GLOBALE

> SINTESI DI COLLAGENE

< DEGRADAZIONE DI COLLAGENE

Risultati Spot Out

  

Info sull'autore

sempre+light administrator

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.