fbpx

Archivio dei tag guida

Disempre+light

Le regole dell’Abbronzatura

Le basi per una sana e bella Abbronzature

Prima di ogni altra cosa è importante fare chiarezza sull’abbronzatura. E per farlo partiamo da una situazione ideale che ha le seguenti caratteristiche:

Durata

Perché l’abbronzatura possa durare nel tempo ci vuole tanta pazienza.

Se ci esponiamo al sole un po’ alla volta prima di tutto non rischiamo di stressare troppo la nostra pelle, e in secondo luogo non roviniamo la nostra abbronzatura. Ne risulterà una pelle idratata, e non secca con successive antiestetiche spellature.

Abbronzatura perfetta con le lampade

Per chi ha poco tempo, e vuole arrivare al mare senza dover aspettare troppo si possono accorciare le pause dall’esposizione solare con le lampade che sono un’ottima soluzione.

Come per l’esposizione al sole, anche per le lampade occorre rispettare delle regole

Prima di tutto le lampade devono essere a norma e il centro professionale, è importante rimuovere il make-up e non avere profumo addosso. Utilizzo gli occhialini per proteggere gli occhi e togli le lenti a contatto. Metti una protezione solare, massima se ti esponi per la prima volta e soprattutto se hai la pelle chiara.

segui un programma di abbronzatura, meglio se deciso con i professionisti del centro a cui ti sei rivolta;

se sei incinta, evita la lampada. Come per il sole non esagerare per non stressare troppo la pelle.

Programmazione

Il modo migliore per avere una bella abbronzatura che duri nel tempo, è farsi un programma per l’esposizione graduale al sole.

Fatti un calendario, segnando le date in cui sai che potrai andare al mare o in piscina.

Acquista creme solari con protezioni solari da massima a minima in modo decrescente, e decidi di stare al sole nelle ore meno calde in  modo crescente.

Il tuo fototipo è fondamentale e in base a quello decidi la tua protezione minima. Chiedi ai professionisti del settore, sapranno indicarti la scelta migliore per te.

Fai uno scrub corpo completo qualche giorno prima di andare al sole, eliminando le cellule morte la tua pelle sarà pronta ad accogliere i raggi solari. Non farlo subito prima dell’esposizione per lasciare che la pelle si reidrati. Se lo fai nel centro estetico l’estetista saprà darti tutte le indicazioni del caso.

PRENOTA UNA CONSULENZA GRATUITA

Abbronzatura per chi ha la pelle chiara

Le raccomandazioni sono le stessa ma se la tua pelle è chiara dovrai prestare maggiore attenzione. Dovrai mettere la crema più spesso e ti consigliamo di utilizzare capelli ed occhiali per proteggere la testa, il viso e gli occhi. Usa abbondantemente la crema doposole e ricorda sempre di esporti al sole per poco tempo, gradualmente.

Sole_Sulla_Spiaggia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Guida all’esposizione al sole

  • Eseguire uno scrub almeno 24 ore prima dell’esposizione
  • Depilarsi con qualsiasi mezzo almeno 24 ore prima
  • Non esporsi col make-up o con profumi
  • Mettere una crema massima protezione almeno 30 minuti prima di andare al sole
  • evitare gli orari in cui il sole è a picco e i raggi UVA e UVB raggiungono la maggiore intensità, dalle 11 circa fino alle 16
  • usate cappelli e proteggete anche capelli e labbra
  • bevete molta acqua e idratate bene la pelle
  • mettere la crema ogni 20 minuti e dopo il bagno
  • utilizzare sempre il doposole per idratare la pelle dopo il sole
  • mangiare molta frutta e verdura
  • preferiamo il pesce alla carne
  • integriamo col beta carotene

 

Macchie solari viso e corpo, come prevenirle e combatterle

È bello abbronzarsi ma bisogna fare molta attenzione: il sole può essere un nostro alleato, ma al tempo stesso un vero e proprio nemico se non preso con le giuste precauzioni. Le macchie solari sono una delle conseguenze più visibili, soprattutto quando si esagera con l’esposizione solare e soprattutto lo si fa senza proteggersi con le creme solari. Insomma, non è mai troppo presto per usare la protezione anche quando la pelle è olivastra, questo non vuol dire che sia immune da macchie o altri problemi della pelle. Se hai già delle macchie, leggi il nostro articolo su questo argomento.

Buona estate 🙂